SOSTEGNO A PROGETTI DI RICERCA e SVILUPPO PER PMI APPARTENENTI A DISTRETTI INDUSTRIALI E RETI INNOVATIVE REGIONALI

del 31.07.2017

Regione Veneto POR FESR 2014-2020 / Dgr 1139 del 19/07/2017

Beneficiari:

- PMI appartenenti ai distretti industriali come da Allegato A

(Calzatura della Riviera del Brenta, Pelle della Valle del Chiampo, Meccanica dell’Alto Vicentino, Mobile del Livenza, Occhialeria Bellunese, Orafo Vicentino, Sportsystem di Asolo e Montebelluna, Ceramica artistica di Nove e Bassano del Grappa, Elettrodomestici ed inox di Conegliano e del Trevigiano, Condizionamento e refrigerazione del Padovano, Giostra del Polesine, Ittico di Rovigo e Chioggia, Marmo e pietra del Veronese, Mobile di Verona, Conegliano Valdobbiadene Prosecco, Vetro Artistico di Murano e vetro del Veneziano, Vini Veronesi)

- PMI componenti di Reti innovative regionali registrate nel Catalogo Regionale della ricerca

- E’ ammessa la partecipazione di grandi imprese appartenenti al distretto o alla Rete innovativa

- E’ obbligo prevedere la partecipazione di almeno un Organismo di Ricerca

Progetti finanziabili:

 a) Ricerca industriale mirata ad acquisire nuove conoscenze e capacità per sviluppare nuovi prodotti, processi o servizi o apportarne notevoli miglioramenti. Costruzioni di prototipi in ambiente di laboratorio o in ambiente dotato di interfacce di simulazione verso sistemi esistenti e realizzazione di linee pilota.

b) Sviluppo sperimentale, inteso come acquisizione, combinazione, strutturazione e utilizzo delle conoscenze e capacità esistenti di natura scientifica, tecnologica, commerciale nonchè la costruzioni di prototipi, la dimostrazione, la realizzazione di prodotti pilota, test e convalida di prodotti.

Il sostegno, nella forma di contributo a fondo perduto, non può superare € 3.000.000,00 e la spesa non può essere inferiore a € 500.000,00.

L’intensità del sostegno è calcolata in relazione alla tipologia dell’attività svolta:

Per le attività di Ricerca industriale è pari a:

- 70% per i progetti realizzati da PMI

- 60% per progetti che coinvolgono anche grandi imprese

Per le attività di sviluppo sperimentale il sostegno è pari a:

- 50% per i progetti realizzati da PMI

- 40% per progetti che coinvolgono anche grandi imprese

Spese ammissibili (dalla data di avvio del progetto)

sono ammissibile le spese direttamente imputabili al progetto, sostenute e pagate dalle imprese e dagli Organismi di ricerca partecipanti e ricondotte agli obiettivi di ricerca industriale e sviluppo sperimentale (personale dipendente, strumenti e attrezzature, consulenze specialistiche e servizi esterni, realizzazione di prototipi, spese generali e per garanzie).

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda può essere presentata in via telematica, previa richiesta di credenziali, fino alle ore 17.00 del 17 ottobre 2017.

La modalità di valutazione delle domande è di tipo valutativo a graduatoria.

Contattaci per ulteriori informazioni o per valutare la finanziabilità del tuo investimento!

dott.ssa Elena Cardin
info@confapicredit.it
tel 049 8072273