Certificazione verifica impianti ed attrezzature online, la guida Inail per l’utilizzo del servizio telematico CIVA

del 30.08.2019

Predisposta da INAIL una guida in cui vengono fornite indicazioni in merito alle modalità di utilizzo del nuovo sistema telematico di richiesta della certificazione e di verifica degli impianti e delle attrezzature oggetto di omologazione. La guida si intitola “CIVA – certificazione e verifica impianti e apparecchi”, e approfondisce numerosi aspetti.

Eccoli:

• denuncia di messa in servizio degli impianti di messa a terra;

• denuncia di messa in servizio degli impianti di protezione da scariche atmosferiche;

• denuncia di messa in servizio e di immatricolazione delle attrezzature di sollevamento;

• riconoscimento dell’idoneità dei ponti sollevatori per autoveicoli;

• verifica delle prestazioni delle attrezzature di sollevamento non marcate CE;

• denuncia di messa in servizio e di immatricolazione degli ascensori e dei montacarichi da cantiere;

• denuncia di messa in servizio e di immatricolazione degli apparecchi a pressione singoli e degli insiemi;

• approvazione del progetto e la prima verifica dei generatori di calore degli impianti di riscaldamento ad acqua calda sotto pressione;

• prime verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro regolamentate dal Testo Unico Sicurezza.

La richiesta di certificazione e di verifica degli impianti e delle attrezzature di cui sopra all’INAIL (tramite il sistema telematico CIVA) deve essere effettuata con il nuovo sistema a partire dal 27 maggio 2019.

Confapi Padova

Tel. 049 8072273

info@confapi.padova.it

/Argomenti