Diventa Socio
Iscriviti alla Newsletter
Iscriviti alla Newsletter
Ritorna a Confapi Padova

Buon-APPetito, e ordinare al ristorante non è più un problema

bAPPetito.jpg

Federico Gambato parla dell’applicazione appena lanciata nel mercato

Le code per avere un tavolo al ristorante? Acqua passata con Buon-APPetito, l’applicazione sfornata da poche settimane e già ai primi posti nei download per i sistemi Android e Apple. A lanciarla è la App4You srl, società che vede in prima fila Francesco Gambato, coadiuvato da un gruppo di persone tra cui Federico Gambato. Entrambi sono titolari e soci di Citel srl, azienda attiva nel campo degli impianti elettrici civili e industriali, nel fotovoltaico e nella domotica, associata a Confapi Padova.

In sostanza, l’innovativa applicazione si basa su quattro passaggi: permette di selezionare il bar o il ristorante, scegliere il giorno in cui pranzare o cenare, decidere il menu e inviare la prenotazione, semplicemente utilizzando il proprio telefonino. Arrivati al locale, il pasto sarà servito senza più sottostare a snervanti attese.

«Siamo un gruppo di persone che, con competenze diverse, ha deciso di creare sistemi informatici intuitivi e veloci, che possa rendere più semplice la vita delle persone» spiega Gambato. «Ogni idea proposta è il risultato di pensieri e riflessioni provenienti da questo gruppo di amici e soci, di età e professioni differenti: tecnici informatici specializzati, imprenditori, pubblicitari e soprattutto, non meno importante, da persone “normali” che vivono la vita di tutti i giorni. In questo caso Buon-APPetito nasce col preciso intento di ovviare al problema delle code ai ristoranti, soprattutto nelle pause pranzo, quando il tempo a disposizione è limitato e c’è fretta».

«Abbiamo lanciato l’app da poco e siamo ancora in fase di studio. L’abbiamo inizialmente testata alla "Festa del cavallo di Legnaro", con ottimi riscontri: ogni sera erano più di un migliaio le persone che mangiavano nel tendone e, di queste, circa il 20% ha prenotato il proprio coperto attraverso la nostra app. Siamo partiti con un paio di ristoranti, ma l’idea è di coinvolgerne sempre di più attraverso un’azione mirata di marketing e, perché no, di puntare anche all’estero».

Per saperne di più: www.buonappetito.menu

Diego Zilio
Ufficio Stampa Confapi Padova
stampa@confapi.padova.it

Condividi su
Stampa Stampa Buon-APPetito, e ordinare al ristorante non è più un problema

RESTA AGGIORNATO,

Iscriviti alla newsletter