Diventa Socio
Iscriviti alla Newsletter
Iscriviti alla Newsletter
Ritorna a Confapi Padova

CAMBIO AL VERTICE DELLE PMI PADOVANE: CARLO VALERIO NUOVO PRESIDENTE DI CONFAPI

Alleva-Valerio.jpg

Nuovo consiglio direttivo per l’Associazione che raccoglie le piccole e medie industrie del territorio: Valerio, JVP sas, già sindaco di Piove di Sacco, succede a Tito Alleva: «L’aggregazione a livello regionale è un obiettivo primario. Gli altri punti strategici sono la spinta alla reindustrializzazione, la valorizzazione del centro studi e l’accesso ai fondi europei».

Cambio al vertice delle pmi del territorio: Carlo Valerio è il nuovo presidente di Confapi Padova. L’assemblea privata dei soci, riunitasi nella serata di giovedì 29 maggio, ha eletto il nuovo consiglio direttivo, che sarà composto da Tito Alleva, suo predecessore alla guida dell’Associazione per due mandati, socio e responsabile commerciale di Media Center Studio srl, Franco Forin, consulente di direzione dell’area commerciale e di costruzione e gestione di reti vendita, Piercarlo Marcato, socio fondatore di Meccanica Marcato srl, Jonathan Morello Ritter, amministratore di Ambico Ambiente Consulenza srl e presidente dei Giovani Imprenditori di Confapi Veneto, Alberto Tomasoni, legale rappresentante di Seven Center srl, e Marika Vittadello, direttore commerciale della Elettrosystem snc, nella giunta nazionale dei Giovani imprenditori di Confapi e già coordinatrice del Gruppo Giovani Uniti Padova.

Il direttivo appena insediatosi ha nominato presidente Carlo Valerio, 62 anni, sposato e padre di una figlia, direttore generale di JVP sas, società leader in Europa nella produzione di pavimenti tecnici sopraelevati, già sindaco di Piove di Sacco dal 1999 al 2004 e dal 2011 coordinatore delle imprese edili di Confapi Padova. Valerio, ringraziando i colleghi per la fiducia accordatagli, ha annunciato che a breve presenterà il suo programma e la giunta di presidenza che lavorerà al suo fianco nel mandato 2014-2017.

«Il nuovo consiglio direttivo di Confapi Padova ha come obiettivo primario il completamento del processo di regionalizzazione già in atto e punta a governarne l’evoluzione nell’interesse degli associati della provincia» ha anticipato il nuovo presidente. A caratterizzare il suo mandato saranno da subito alcuni temi specifici, oltre a quelli istituzionalmente propri dell’Associazione, a partire «dalla spinta e dall’accompagnamento alla reindustrializzazione, dalla necessaria valorizzazione dei centri di studio statistico, perché solo la conoscenza approfondita degli stati di fatto e l’analisi delle prospettive sono in grado di aiutare a costruire strategie di sviluppo, e dal potenziamento degli strumenti di accesso ai fondi europei».

Consulta i profili dei membri del Consiglio direttivo di Confapi Padova

 

Leggi gli articoli usciti su Gazzettino e Mattino di Padova:

CONFAPI, VALERIO NEOPRESIDENTE - IL GAZZETTINO31 MAGGIO 2014

CONFAPI, CARLO VALERIO ELETTO PRESIDENTE - IL MATTINO DI PADOVA 31 MAGGIO 2014

 

Nella foto il passaggio di consegne: Tito Alleva (a sinistra) stringe la mano a Carlo Valerio

Diego Zilio
Ufficio Stampa Confapi Padova
stampa@confapi.padova.it

Condividi su
Stampa Stampa CAMBIO AL VERTICE DELLE PMI PADOVANE: CARLO VALERIO NUOVO PRESIDENTE DI CONFAPI

RESTA AGGIORNATO,

Iscriviti alla newsletter